Superbook supera quota 1,1 milioni di dollari su Kickstarter

Superbook - 2

Continua la scalata al successo di Superbook, il laptop / dock station al quale collegare smartphone o tablet Android per così disporre di un qualcosa di simile a quanto realizzato da Microsoft con nome Continuum.

La campagna di crowdfunding ha infatti superato a 21 giorni dal termine la cospicua cifra di 1,1 milioni di dollari, il che significa che con 30 dollari extra sarà ora possibile ottenere un pannello 1.080p di alta qualità. Quale sarà il prossimo obbiettivo? Raggiungere quota 1,5 milioni di dollari (custodia gratuita con tasca per smartphone per tutti coloro i quali ordineranno attraverso Kickstarter) o, meglio ancora, 2 milioni di dollari (ulteriore tastiera retroilluminata opzionale, 25 dollari extra).

LEGGI ANCHE: Le ultime novità sul crowdfunding

Quanti di voi hanno finanziato la campagna Superbook presente su Kickstarter?

L’articolo Superbook supera quota 1,1 milioni di dollari su Kickstarter sembra essere il primo su AndroidWorld.

Da Unieuro arriva il fuoritutto estivo, con sconti fino al 50%

Unieuro

Pensate di acquistare uno smartphone, un notebook, delle cuffie, una TV o, perchè no, un utile elettrodomestico nel breve periodo? Il nuovo fuoritutto Unieuro potrà tornarvi sicuramente utile!

Chi volesse approfittare degli sconti, fino al 50% nel caso di determinati prodotti, necessiterà del volantino di prodotti in offerta qui visualizzabile. Il fuoritutto sarà attivo dal 4 agosto al 1 settembre 2016 e coinvolgerà una davvero ampia gamma di prodotti interessanti, tra i quali Samsung Galaxy S7 / edge e Samsung Gear VR, ASUS Zenfone 2Wiko Fever.

LEGGI ANCHE: Tutte le offerte Unieuro

Qualora procedeste all’acquisto di uno dei prodotti in offerta presso Unieuro non domenticate di farci sapere nei commenti cosa avete deciso di portare a casa.

L’articolo Da Unieuro arriva il fuoritutto estivo, con sconti fino al 50% sembra essere il primo su AndroidWorld.

Il selfie phone Oppo F1s guadagna un render 3D e nuove caratteristiche tecniche

oppof1s

Oppo F1s, come sappiamo, sarà dotato di due fotocamere frontale e posteriore da 16 e 13 megapixel rispettivamente: sarà dunque un selfie phone, un dispositivo votato agli autoscatti, grazie anche ai sistemi di abbellimento in tempi minimi dello scatto appena realizzato.

Possiamo ora gustare anche un render 3D di quello che dovrebbe essere Oppo F1s, smartphone che pare costerà intorno ai 240 euro al cambio e che ci si aspetta monterà:

  • display: 5,5 pollici (720 x 1.280), Gorilla Glass 4
  • SoC: Mediatek MT6750
  • RAM: 3 GB
  • memoria interna: 32 GB, espandibile con microSD fino a 128 GB
  • batteria: 3.075 mAh
  • dimensioni e peso: 154,5 x 76 x 7,38 millimetri, 160 grammi
  • altro: lettore di impronte digitali; dual SIM; USB OTG; flash schermo in fase selfie.

LEGGI ANCHE: Oppo F1s in arrivo ad agosto

Oppo F1s dovrebbe essere preordinabile dal 4 al 10 agosto, con i primi fortunati acquirenti che sembrerebbe avranno accesso ad una sorta di edizione unica, forse anche firmata da una celebrità. Comprereste uno smartphone principalmente per la qualità dei suoi autoscatti?

L’articolo Il selfie phone Oppo F1s guadagna un render 3D e nuove caratteristiche tecniche sembra essere il primo su AndroidWorld.

Moto Z Play fotografato dal vivo: potrebbe arrivare con le Mod Hasselblad Camera e Adventure

Pro camera moto mod

Al lancio dei nuovi Moto Z, Lenovo aveva annunciato solo 3 Moto Mod (le back cover aggiuntive in grado di dotare i suoi top di gamma di nuove funzionalità) lasciandone fuori due particolarmente attese: la Pro Camera Mod, con zoom ottico 10x ed f/3.4-5.6, ed il modulo avventura, che dovrebbe garantire l’impermeabilità allo smartphone. Entrambi potrebbero però arrivare assieme a Moto Z Play, il terzo modello della famiglia, che deve ancora essere annunciato.

Proprio Moto Z Play si mostra infatti in nuove foto dal vivo, che lo ritraggono con la Lenovo UI per il mercato cinese, dove potrebbe essere conosciuto come Moto X Play (2016), ma non ci scommetteremmo, anche perché nella schermata di info sul telefono si parla comunque di Moto Z Play.

LEGGI ANCHE: Lenovo lancia ZUK Z2 Rio Edition

Qui sotto trovate quindi queste 4 foto di Moto Z Play (etichettato Moto Vector nelle prime immagini, che rimanda a Vector Thin, uno degli altri due Moto Z), ma anche alcune vecchie immagini dello stesso smartphone, con evidenziato il jack audio (assente su Moto Z e Moto Z Force) ed anche alcuni scatti dei due moduli in oggetto. Per le presunte caratteristiche tecniche di Moto Z Play, potete fare riferimento a questo precedente articolo.

L’articolo Moto Z Play fotografato dal vivo: potrebbe arrivare con le Mod Hasselblad Camera e Adventure sembra essere il primo su AndroidWorld.

Android Nougat uscirà ad agosto e non per Nexus 5, parola di @evleaks

Android 7.0 Nougat - 3

@evleaks, al secolo Evan Blass, afferma che Android 7.0 Nougat uscirà il prossimo mese, e dato che il suo tweet è di poche ore fa, il mese in questione è agosto, con patch di sicurezza datate 5/08 (data che corrisponde esattamente a quella che avevamo intravisto su Chrome OS). Ulteriore conferma: nessun aggiornamento per Nexus 5, ma questo lo sapevamo già.

Per quanto la fonte sia notoriamente affidabile, sottolineiamo solo che in materia Google/Nexus @evleaks non è mai stato particolarmente vaticinante, e le poche volte che ci ha provato non sempre ha visto giusto. Va da sé che, tra agosto e settembre, Android Nougat uscirà senz’altro rilasciato, e sebbene agosto abbia appena guadagnato molto credito, la certezza matematica ancora non l’abbiamo.

LEGGI ANCHE: Quali dispositivi saranno aggiornati ad Android 7.0

A parziale conferma che i tempi siano quasi maturi, pare che un untente di Nexus 6P abbia ricevuto per errore un aggiornamento destinato ai dipendenti Google (vedi immagini qui sotto), che racchiude una nuova versione di Android N non rilasciata pubblicamente: la build è infatti la NRD90M (la lettera R si riferisce al ramo “release”), successiva alla NPD90G della developer preview 5, e proprio con patch di sicurezza datate 5 agosto. Si tratta però di un aggiornamento molto piccolo, da appena 49,5 MB, quindi difficilmente potrà essere la versione finale, anche se dalla descrizione sembrerebbe essere proprio lei, ad ulteriore conferma che ci stiamo avvicinando al fatidico rilascio.

L’articolo Android Nougat uscirà ad agosto e non per Nexus 5, parola di @evleaks sembra essere il primo su AndroidWorld.

Disney Infinity ci saluta definitivamente

Disney-Infinity

In seguito all’annuncio della chiusura del progetto di Disney Infinity, e la conseguente interruzione dello sviluppo, Disney ha deciso di chiudere anche i server e, quindi, il supporto al multigiocatore online, insieme alle funzionalità della community.

Il colosso americano ci tiene a sottolineare che:

  • Le versioni per console di Disney Infinity continueranno a funzionare normalmente, con accesso completo a personaggi e Mondi, a eccezione delle funzionalità Contenuto community e Multigiocatore online
  • Fino al 30 settembre 2016 la sezione Contenuto community sarà ancora disponibile e sarà possibile continuare a caricare e scaricare le più belle Scatole dei Giochi

Ecco una panoramica delle date sulla disattivazione dei vari servizi. Vi informiamo, inoltre, che sono disponibili informazioni aggiuntive presso la sezione domande frequenti del sito ufficiale.

A partire da oggi (29 luglio 2016)

  • Non sarà più possibile effettuare acquisti nel gioco nelle versioni per PC, Steam (Disney Infinity 2.0 solo), iOS, Google Android, Amazon Android e Apple TV: questa funzionalità non è più disponibile
  • È possibile continuare a effettuare acquisti nel gioco nella versione di Disney Infinity 3.0 per Steam.

A partire dal 30 settembre 2016

  • Non sarà più possibile effettuare l’accesso alle versioni del gioco per PC, iOS, Google Android e Amazon Android: tali versioni non saranno più disponibili nei rispettivi negozi online
  • Le versioni di Disney Infinity 2.0 e 3.0 per Steam rimarranno attive, con l’eccezione dei servizi online e delle funzionalità per la community, che saranno disattivati.
  • Le versioni di Disney Infinity per Apple TV saranno rimosse dall’App Store
  • Il team di Disney Infinity cesserà di visionare o approvare le nuove Scatole dei Giochi inviate a Disney per qualsiasi piattaforma. A ogni modo, sarà possibile continuare a scaricare dalla sezione Contenuto community le più belle Scatole dei Giochi per le versioni console, Apple TV o Windows 8/10 fino al 3 marzo 2017.

A partire dal 3 gennaio 2017

  • Non sarà più possibile effettuare acquisti nel gioco nelle versioni per Windows 8/10: questa funzionalità non sarà più disponibile

A partire dal 3 marzo 2017

  • Le versioni di Disney Infinity per Apple TV e Windows 8/10 non saranno più disponibili, supportate o giocabili
  • I servizi online e le funzionalità per la community saranno disattivati per tutte le versioni di Disney Infinity

Di conseguenza, il multiplayer verrà ufficialmente chiuso il 3 marzo 2017. Finisce così uno dei progetti più ambiziosi della divisione videoludica di Disney, che speravamo potesse imparare dai suoi errori per crescere ancora nella quarta versione, già in sviluppo presso gli studi di Avalanche Software, ormai chiusi da un paio di mesi. Il team ringrazia per il supporto e l’entusiasmo dimostrati nel corso degli anni. Ciao Disney Infinity!

L’articolo Disney Infinity ci saluta definitivamente sembra essere il primo su AndroidWorld.

Le app social sono ancora le più utilizzate: indovinate chi c’è in cima?

icona-whatsapp-instagram-facebook-istock

Guardate alla home del vostro smartphone e siamo sicuri che troverete almeno alcune di queste app: Facebook, Messenger, Snapchat, Instagram, WhatsApp…

L’elenco potrebbe continuare, ma siamo sicuri di aver già chiarito dove vogliamo arrivare: le app social sono di gran lunga i software più utilizzati su smartphone e una nuova analisi di SurveyMonkey Intelligence lo conferma.

L’azienda di analisi ha infatti stilato due classifiche relative ai primi sei mesi di questo 2016, selezionando le 30 app più scaricate e le 30 app più utilizzate (negli USA). Come potete vedere da voi nei grafici qui sotto, è evidente che i social rappresentano i software di maggior rilievo, specialmente in termini di download. E, inutile specificarlo, Facebook la fa ancora da padrone.

LEGGI ANCHE: Più di 1 miliardo di persone usano Facebook da smartphone ogni giorno

Specifichiamo che le classifiche sono state stilate basandosi su statistiche relative ad Android e iOS e che (sì, è necessario specificarlo!) l’assenza di Pokémon GO è dovuta al fatto che il gioco di Niantic è stato rilasciato dopo la fine del periodo di interesse.

L’articolo Le app social sono ancora le più utilizzate: indovinate chi c’è in cima? sembra essere il primo su AndroidWorld.

Google vi porta virtualmente a Rio da desktop e mobile, giusto in tempo per le Olimpiadi

google-rio-tour-virtuale

Durante le prossime settimane Rio de Janeiro, la vivissima città brasiliana, sarà ancor più al centro dell’attenzione del mondo grazie al fatto che ospiterà le Olimpiadi 2016. Se non siete tra i fortunati che potranno visitare Rio in questo frangente, non temete a portarvi tra i suoi monumenti, spiagge e tutti gli angoli più interessanti ci pensa Google.

Come già in passato, l’iniziativa passa dalla divisione Google Arts & Culture che ha realizzato una ricchissima sezione del sito dedicata appunto a Rio de Janeiro. Tra i punti di riferimento che potrete esplorare c’è ovviamente il Cristo Redentore, ma se vi accontentate di un tour virtuale potrete passare ore tra foto, presentazioni interattive e anche qualche contenuto a 360°.

LEGGI ANCHE: Google vi fa “visitare” The Floating Piers

Una gradevole modo di celebrare la città che ospiterà le prossime Olimpiadi che potete usare da subito da web, visitando il mini sito appositamente allestito, oppure con le app Android ed iOS di Google Arts & Culture.

Play-Store-badge

App-Store-badge

L’articolo Google vi porta virtualmente a Rio da desktop e mobile, giusto in tempo per le Olimpiadi sembra essere il primo su AndroidWorld.

Videochiamate e altre novità per BBM per Android e BlackBerry

blackberry-bbm

Dopo un lungo periodo di beta, BlackBerry ha finalmente aggiornato la versione stabile del suo BBM per Android e BlackBerry 10: tra le novità più attese anche le nuove chat di gruppo e le videochiamate.

Ma proseguiamo con ordine, specificando tutte le singole novità per i due sistemi operativi.

BBM per BlackBerry 10:

  • Chat di gruppo migliorata Inizia un gruppo con un massimo di 250 contatti. Le foto, gli elenchi e gli aggiornamenti del calendario vengono mostrati nella chat (il calendario e gli elenchi solo per i gruppi con un massimo di 50 contatti)
  • Ritiro esteso ad adesivi, file e altro ancora

BBM per Android:

  • Videochiamate gratuite! Gli utenti BBM che utilizzano dispositivi iOS e Android possono ora effettuare videochiamate gratuitamente direttamente da BBM
  • Chat di gruppo migliorata Inizia un gruppo con un massimo di 250 contatti. Le foto, gli elenchi e gli aggiornamenti del calendario vengono mostrati nella chat (il calendario e gli elenchi solo per i gruppi con un massimo di 50 contatti)
  • Condividi video più lunghi
  • Ritiro esteso ad adesivi, file e altro ancora

Su Android dovrebbe anche essere disponibile la possibilità di eseguire il login con il numero di telefono e la nuova schermata Discover, dove ottenere nuovi sticker e altro.

Come da tradizione, probabilmente l’aggiornamento ci metterà ancora qualche giorno prima di essere rilasciato anche su iOS, ma abbiamo buoni motivi per ritenere che arriverà presto anche su iPhone.

Play Store badge BB Badge

L’articolo Videochiamate e altre novità per BBM per Android e BlackBerry sembra essere il primo su AndroidWorld.

Music Player with Audio FX: un lettore musicale giovane, promettente e molto curato (foto)

Music Player with Audio FX (head)

Quanti di voi sono ancora alla ricerca del player musicale perfetto per il proprio smartphone? Probabilmente pochi, data l’abbondanza di alternative presenti sul Play Store, ma se fate parte della ristretta cerchia di persone ancora insoddisfatte dalla propria app per ascoltare musica, potete fare un tentativo con Music Player with Audio FX.

Music Player with Audio FX, come il nome spiega in modo fin troppo esauriente, è un lettore musicale che basa la propria forza sugli effetti audio integrati e su un’interfaccia estremamente curata.

Un player curato e promettente

Aprendo Music Player with Audio FX noterete infatti fin da subito come gli sviluppatori abbiano dedicato particolare attenzione all’aspetto estetico di quest’app: ogni schermata è infatti caratterizzata da animazioni e movimenti, le pagine dedicate agli artisti vengono automaticamente decorate con foto delle band o dei cantanti, durante la riproduzione di musica viene mostrata la copertina dell’album in movimento, e ogni elemento dell’app cambia colore in base ai toni della copertina dell’album in esecuzione.

LEGGI ANCHE: AIMP player musicale

Dal punto di vista delle funzionalità, Music Player with Audio FX invece non sorprende, per quanto sia comunque molto completo per trattarsi di un’app appena sviluppata (siamo ancora alla versione beta 0.2): le canzoni presenti sul dispositivo possono essere sfogliate per album, artista, genere e playlist, ma stranamente non è ancora possibile aggiungere una canzone alla coda di riproduzione.

Nella sezione FX sono poi presenti tre effetti che modificano la resa della musica ascoltata: 3D Surround, Bass Boost e Tone: Non saranno questi, ovviamente, a cambiare drasticamente la qualità del file che state riproducendo, ma se saprete impostarne il livello in un modo che si presta ai vostri gusti l’ascolto ne gioverà sicuramente.

Download gratuito

Music Player with Audio FX è disponibile gratuitamente sul Play Store: potete installarla sul vostro smartphone cliccando sul badge per il download che trovate a seguire.

Google Play Badge

L’articolo Music Player with Audio FX: un lettore musicale giovane, promettente e molto curato (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.